La cura della persona e dell’ambiente di lavoro come opportunità di crescita per le organizzazioni

Agil Volley, etica e gioco: disegnare un’organizzazione per vincere

, ,

Fino a pochi anni fa era una squadra di dilettanti, oggi è campione d’Italia. È la storia di Agil Volley-Igor Novara Volley, la formazione di pallavolo femminile che ha da poco vinto lo scudetto della stagione 2016-17. Un traguardo quasi insperato dalla società che da tempo si è però strutturata per raggiungere il traguardo, rivedendo l’organizzazione interna e scegliendo con attenzione le persone.

A spiegare il progetto è stato Enrico Marchioni, Direttore Generale di Agil Volley-Igor Novara Volley, che ha svelato il ‘segreto’ del successo partecipando all’evento Design dell’organizzazione, organizzato il 13 luglio 2017 a Milano dalla rivista Sviluppo&Organizzazione.

“Per arrivare alla vittoria, società e sponsor si sono uniti conciliando gli aspetti sociali di Agil – che è nata dall’oratorio e il suo nome è l’acronimo di Amicizia, gioia, impegno e lealtà – e quelli manageriali propri di un’azienda. A questo si è aggiunta la scelta fondamentale di puntare sulle persone giuste”.

A definire la strategia è stato un ‘team’ ristretto di persone – una “commissione tecnica” – formato da società e sponsor: “Per Agil, oltre a me, è presente la Presidente Suor Giovanna Saporiti, il cui compito è quello di assicurare che le giocatrici abbiano un profilo etico in linea con i valori della società. Quindi non basta che siano in grado di assicurare la vittoria, devono avare ben altro…”.

La definizione della squadra è in continuo divenire, perché non ci si può fermare. Ora dopo esserci ispirati all’organizzazione delle aziende italiane, dobbiamo guardare all’Europa perché giocando in Champions League ci confrontiamo con le realtà estere”, ha concluso Marchioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 info@fabbricafuturo.it - P.I. 00729910158