La cura della persona e dell’ambiente di lavoro come opportunità di crescita per le organizzazioni

Efficienza e innovazione grazie a leadership e cultura sostenibili

, , , ,

Philip Morris International (PMI) è oggi più che mai l’emblema di ciò che si intende per “organizzazione ambidestra”. Dal 2008 infatti, l’azienda ha deciso – pionieristicamente – di guidare la trasformazione di un intero settore, quello del tabacco, con l’obiettivo di creare un futuro senza più sigarette.

Questo è un cambiamento epocale per un’azienda come PMI, che per oltre 150 anni ha concentrato i suoi sforzi in un unico prodotto, ma che oggi, per merito della tecnologia e degli investimenti in ricerca e sviluppo, ha deciso di intraprendere un business senza dubbio più sostenibile, grazie all’avvento dei prodotti di nuova generazione senza combustione.

Al fine di raggiungere questo ambizioso traguardo, PMI ha iniziato oltre 15 anni fa un rigoroso processo di ricerca e sviluppo sui prodotti a rischio ridotto, dedicando al proprio settore R&D un investimento complessivo di oltre 3 miliardi di dollari e riunendo oltre 400 scienziati e ingegneri, esperti in discipline chiave quali chimica, biologia, fisica, matematica, elettronica, scienza dell’alimentazione e tossicologia in due centri di Ricerca & Sviluppo a Neuchâtel (Svizzera) e Singapore.

Le energie per prosperare

È chiaro che questo processo di enorme trasformazione richiede quotidianamente nuove risorse e nuove skill, dato che mai come oggi l’organizzazione di PMI è chiamata ad affrontare nuove sfide, generate non solo dalla crescente digitalizzazione del lavoro, ma da questo vero e proprio cambio di paradigma, che deve necessariamente essere accompagnato da una rivoluzione culturale forte.

L’azienda ha quindi deciso di ripensare completamente la propria struttura e la propria cultura organizzativa, basandole su delle vere e proprie energie (Energies) con il fine ultimo di prosperare (Thrive) tutti insieme. Il legame forte che c’è tra leadership, cultura e performance sostenibili è testimoniato da tantissime ricerche, ed è per questo che in PMI abbiamo messo a punto la Signature for culture e la Signature for leadership, anche sulla base degli spunti forniti da oltre 10mila dipendenti in tutto il mondo.

Innovazione e inclusione

La nostra Signature for culture è un punto di riferimento fondamentale che guida l’intera azienda nel suo percorso di trasformazione. Si articola in cinque Energie distinte che spaziano dall’essere continuamente innovativi all’essere inclusivi nei confronti delle diversità; ognuna di esse definisce un risultato specifico a cui tutti devono ambire.

Queste Energie devono manifestarsi concretamente nello svolgimento del lavoro quotidiano di ogni persona che lavora in PMI. La Signature for leadership aiuta invece tutte le nostre persone a comprendere il proprio ruolo nell’ambito dell’organizzazione interna. Ciò che vogliamo sia estremamente chiaro è che ognuno contribuisce alla trasformazione, e tutti possono essere leader in questa fase di profondo cambiamento.

La trasformazione di PMI è forse una delle più radicali e profonde che siano mai avvenute nel XXI secolo. Senza dubbio è stata una scelta avanguardistica intrapresa da un’organizzazione pronta a cambiare non solo il proprio business, ma anche la propria mentalità.

L’articolo integrale è pubblicato sul numero di Marzo-Aprile 2019 di Sviluppo&Organizzazione.
Per informazioni sull’acquisto di copie e abbonamenti scrivi a daniela.bobbiese@este.it (tel. 02.91434400)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2019 ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - segreteria@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano