La cura della persona e dell’ambiente di lavoro come opportunità di crescita per le organizzazioni

Tag: ambiente di lavoro

azienda_dematerializzata.jpg

Nella nuova azienda dematerializzata i tempi di alternanza tra lavoro e riposo sono destinati a rappresentare un problema sempre più rilevante e le loro soluzioni tecniche saranno debitrici di un’oscillazione del ‘pendolo’ filosofico-sociologico-psicologico tra le opposte posizioni sul rapporto tra lavoro e riposo sintetizzate dalle citazioni riportate qui accanto.

Si sogna il riposo perché “lavorare stanca”, come Cesare Pavese intitolò un suo libro, o si sogna il lavoro perché “il riposo in fondo è un po’ noioso”. Leggi tutto >

Agli inizi del mio percorso professionale si rifletteva sul cambiamento organizzativo riconducendolo a due peculiari ambienti che ipotizzavano diverse modalità di gestione aziendale: un ‘ambiente stabile’ presupponeva azioni e comportamenti di risposta graduali, spesso a seguito di eventi eccezionali che interrompevano una routine; un altro definito ‘ambiente turbolento’ poiché suggeriva azioni e comportamenti proattivi, di anticipazione, peculiari delle organizzazioni competitive e innovative. Leggi tutto >

Benessere; Spazi di lavoro; Smart working

Tutto è morbido, ovattato, colorato e giocoso. Piccoli animaletti appesi alle pareti, cuscini appoggiati a terra dove sdraiarsi gioiosamente, amache appese alle pareti ed enormi scivoli. Non è la nuova estetica da asilo nido o nursery da ospedale. ‘Bambinizzare’ gli spazi di rappresentanza è diventata l’ultima tendenza del design di interni di grandi sedi bancarie e multinazionali.

E per quanto fatichiamo davvero a immaginare seriosi manager in giacca e cravatta perdere ogni compostezza per rotolarsi tra i cuscini tra una delibera e l’altra, oggi lo Smart workplace va proprio in questa direzione. Ha certamente fatto scuola l’esempio delle sedi internazionali di Google e Facebook che, tra i primi, hanno voluto trasformare i propri spazi in manifesti di una ritrovata creatività e innovazione nel luogo di lavoro.

Se tutti giocano, chi lavora?

Archiviati da tempo tavoli riunioni e uffici patinati, vengono proposti spazi in cui liberare la dimensione giocosa delle persone. In Italia questa moda è stata raccolta da aziende e grandi banche che nei nuovi uffici propongono ai dipendenti spazi fluidi e interscambiabili, dove lavorare in qualsiasi spazio

senza postazioni rigide. Leggi tutto >

Il benessere aziendale passa anche degli spazi di lavoro. Colori, cuscini, ambienti confortevoli: oggi sembra questo il trend del design degli ambienti lavoro.

Assistiamo alla ‘bambinizzazione’ degli spazi di lavoro? Si è chiesta in maniera provocatoria Elena Granata, Docente del dipartimento di architettura e studi urbani del Politecnino di Milano e alla Scuola di Economia Civile, tra i relatori di Wellfeel.

Il confine tra il gioco e il lavoro è sempre più labile e la domande da porsi, secondo Granata, è: se tutti giocano chi lavora? La verità, spiega la docente, è che

avere spazi di lavoro confortevoli è diventato un modo per promuovere l’azienda  Leggi tutto >

  • 1
  • 2
  • 6

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2019 ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - segreteria@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano

Trovi interessanti i nostri articoli?

Seguici e resta informato!