La cura della persona e dell’ambiente di lavoro come opportunità di crescita per le organizzazioni

Tag: benefit

a cura di Daniela Rimicci

Anche nel pieno della crisi del Paese, per fortuna, ci sono aziende che nascono e si mantengono sane. 1073 persone sparse sul territorio italiano con una media sotto i 31 anni, di cui il 47% donne e 60% al centro sud. Questi i dati di una start up con cui ci siamo confrontati. Essere un’impresa giovane significa opportunità per costruire da zero progetti per i ‘clienti interni’. Come si struttura un piano di welfare in un’azienda di questo tipo? Quali i dettagli del progetto? Quali i risultati? Leggi tutto >

Nei nuovi uffici di Milano della sede italiana di Mattel, azienda leader nel settore dei giocattoli, il 2012 ha portato allettanti novità per le persone: un programma completo di iniziative dedicate alla salute e al wellness individuale e organizzativo.
La nuova sede offre spazi di lavoro molto accoglienti e stimolanti, a basso impatto ambientale: si tratta infatti del primo edificio in Italia certificato Breeam, il protocollo che stabilisce, a livello globale, lo standard di bioedilizia di più alta qualità. Leggi tutto >

Il miglior posto in cui lavorare? Il Gruppo Elica, il leader mondiale nella produzione di cappe. Nella classifica Great Place to Work 2011, graduatoria stilata dall’omonimo istituto, l’azienda di Fabriano era risultata l’ambiente di lavoro più soddisfacente d’Italia. E a conferma della straordinaria attenzione di Elica per i suoi collaboratori, c’è anche il quarto posto nella classifica europea. Che cosa rende Elica un Great Place to Work? L’avevamo chiesto a Marco Scippa, allora Direttore Risorse Umane dell’azienda marchigiana. Leggi tutto >

Proposte per il benessere organizzativo
Adam Smith disse che “un uomo è felice dove lavora se è trattato da uomo e se sa che c’è interesse a che lui stia bene”.
Alberto Perfumo, Amministratore delegato di Eudaimon, dichiara: “Noi facciamo totalmente nostra questa posizione”. Il benessere in azienda è una condizione di reciproca convenienza per le persone e per l’azienda stessa: l’impresa promuove la qualità della vita e del lavoro dei collaboratori, i quali apprezzano gli ‘strumenti’ messi a disposizione dall’azienda, partecipano al lavoro con intensità e forniscono il loro contributo straordinario di attenzione, impegno e creatività; migliora, quindi, la qualità dei processi di business e dei prodotti dell’impresa; questi miglioramenti finanziano il benessere organizzativo e lo rendono conveniente e sostenibile. La crisi non sembra turbare le aziende; anzi, in questo periodo sono sempre più numerose le imprese decise a investire nel benessere delle loro persone. Esse hanno capito che dedicare attenzione ai dipendenti significa crescere prima di tutto in termini di competitività, potenziare il valore del brand e migliorare l’immagine dell’azienda sul mercato. Senza dimenticare che un programma di benessere ‘ben fatto’ ha costi contenuti e genera più risorse di quelle che richiede. Il che non è poco rispetto alle difficoltà economiche attuali. Leggi tutto >

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2019 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano