La cura della persona e dell’ambiente di lavoro come opportunità di crescita per le organizzazioni

Tag: impresa 4.0

Velocità. Questa la parola d’ordine dell’epoca che stiamo vivendo. I cambiamenti si susseguono rapidamente, modificando le modalità di lavoro delle imprese, costrette a rincorrere le innovazioni alla ricerca del ‘giusto’ assetto. Tutto questo si definisce nell’espressione mondo Vuca (veloce, incerto, complesso e ambiguo). Ma, in questa trasformazione quali sfide devono affrontare le aziende? Leggi tutto >

confini_infosfera.jpg

Le evoluzioni nel mondo del lavoro legate alle novità tecnologiche, contrattuali, spazio-temporali e personali fanno sì che le organizzazioni si trasformino da aziende fisiche a reti di connessioni i cui confini sono sempre meno netti. Si afferma così una nuova concezione del lavoro che supera i classici riferimenti spazio-temporali.

L’attività professionale non è più vincolata a luoghi e a orari, mentre viene introdotta una nuova idea di flessibilità legata alla riconfigurazione delle modalità lavorative. Cambia quindi il ruolo del ‘dipendente’ e allo stesso tempo si modifica il patto di fiducia con l’impresa. La sfida dei nostri tempi è conoscere la quarta rivoluzione industriale e abitare in modo consapevole la nostra nuova ‘casa’. Leggi tutto >

La bibliografia completa:

Alvesson M., Spicer A. (2017), Il parodosso della stupidità. Il potere e le trappole della stupidità nel mondo del lavoro, Cortina, Milano.

Bodega D., Scaratti G. (2013), Organizzazione, Egea, Milano.

Cecchinato F. (2019), Oltre il neomanagement, Guerini e Associati, Milano.

Cunliffe A. (2017), Il management. Approcci, culture, etica, Cortina, Milano.

De Certeau M. (1980), L’invention du quotidien, vol. I – Arts de Faire, Union générale d’éditions. Leggi tutto >

Spesso la teoria dei Sistemi complessi adattativi viene citata come un utile riferimento per aiutarci a pensare alle organizzazioni di lavoro nel mondo contemporaneo. I Sistemi complessi adattativi sono i sistemi naturali o artificiali, le cui componenti sono ridondanti, interagiscono localmente e in modo non lineare. Per tale motivo hanno una doppia caratteristica: resistono alle perturbazioni e sanno adattarsi all’ambiente. Leggi tutto >

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2019 ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - segreteria@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano

Trovi interessanti i nostri articoli?

Seguici e resta informato!