La cura della persona e dell’ambiente di lavoro come opportunità di crescita per le organizzazioni

Tag: Paola Salazar

di Paola Salazar, avvocato

Il Garante della Privacy ha pubblicato il Vademecum 2015 recante le Regole per il corretto trattamento dei dati personali dei lavoratori da parte di soggetti pubblici e privati.
Il documento, che richiama la disciplina di dettaglio e le diverse linee guida dettate dal Garante in questi anni, ha la finalità di riepilogare quali siano i dati sensibili da tutelare e quali accorgimenti organizzativi adottare. Leggi tutto >

Molti lo confondono con il telelavoro, ma così non è. Lo smart working è in effetti un approccio innovativo all’organizzazione del lavoro, che si contraddistingue per parametri quali la flessibilità e l’autonomia nella scelta di spazi, orari e strumenti e che prevede una valutazione delle performance sulla base dei risultati raggiunti. Un modello che pare trovare sempre più spazio nelle nostre organizzazioni, come dimostra l’interesse di tante aziende e pubbliche amministrazioni e come attestato dall’impegno istituzionale che si concretizza nella riflessione su una eventuale normativa in materia e nella promozione di alcune iniziative volte alla sensibilizzazione (la Giornata del lavoro agile ne è un esempio).
Certo è che, per essere efficace, al di là dei necessari aggiustamenti normativi e delle innovazioni tecnologiche a supporto, le iniziative di smart working devono integrarsi nella cultura aziendale, facendosi promotrici di un cambiamento radicale dei processi manageriali.
Leggi tutto >

Dopo il successo dell’edizione padovana del febbraio scorso, per il ciclo di incontri di Sviluppo & Organizzazione, si è tenuta a Milano la seconda tappa dedicata al welfare aziendale. L’iniziativa è stata sostenuta dai principali attori del mercato: Studio Legale Chiomenti, Coopselios, Day Ristoservice, Edenred, Ieo, Muoversi, Sodexo, Welfare Company e Willis. Tra i temi affrontati, il valore del welfare come leva d’eccellenza per la gestione delle persone, le metodologie che consentono di implementare piani di welfare aziendale, la cultura dei flexible benefit, il concetto di qualità della vita come responsabilità dell’azienda, il welfare e le problematiche fiscali. Presenti anche importanti voci dal mondo delle imprese: casi di aziende eccellenti che hanno sviluppato efficaci politiche di welfare aziendale a sostegno dei propri dipendenti e dei territori limitrofi. Leggi tutto >

A Milano, l’8 marzo 2012, si è tenuta la prima edizione del convegno BenEssere. Abbiamo parlato di tante cose, ma soprattutto di gestione e cura delle persone in azienda.

I danni e le cause del malessere lavorativo
Un’azienda dove si sta bene e si lavora bene regala ottimi risultati.
Il benessere organizzativo è diventato a pieno titolo un requisito per lo sviluppo sostenibile di persone e organizzazioni poiché apporta un doppio beneficio: si accompagna a una migliore prestazione lavorativa, che garantisce un aumento della redditività tra il 2,5 e il 5%, e riduce i costi psicosociali delle sindromi da lavoro.
Secondo il Rapporto dell’Unione Europea del 2002, il 28% dei lavoratori soffre di disturbi dovuti a stress da lavoro e ben il 50-60% dei giorni lavorativi persi è da ricondurre allo stress. Leggi tutto >

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2019 ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - segreteria@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano

Trovi interessanti i nostri articoli?

Seguici e resta informato!