La cura della persona e dell’ambiente di lavoro come opportunità di crescita per le organizzazioni

Tag: spazio ufficio

Intervista ad Antonio Boezio, Amministratore Delegato di Ecostilla

di Valentina Casali

È dimostrato che chi lavora in un ambiente orientato al benessere è un dipendente più motivato ed efficiente, con ricadute importanti in termini di miglioramento delle performance aziendali. Sempre più imprese stanno facendo propria quest’asserzione; di conseguenza, oltre a prendersi cura dello spazio ufficio, offrono ai propri dipendenti servizi che favoriscano il risparmio del tempo e la conciliazione vita-lavoro. In questa logica, Ecostilla –dal 1991 specialista in servizi di facility management– ha deciso di ampliare la propria offerta introducendo il maggiordomo aziendale. Ne parliamo in queste pagine con l’Amministratore Delegato Antonio Boezio. Leggi tutto >

Si è conclusa all’Urban Center di Milano, mercoledì 4 febbraio, l’avventura delle ragazze di C to Work, progetto che Piano C ha ideato per reinventare l’identità professionale delle donne; dipendenti, libere professioniste o disoccupate. Sei idee per diffondere lo smart working, dagli incentivi fiscali ai coworking di quartiere fino al ripensamento dell’intero outfit ufficio.
Grazie alla partnership tra Piano C e Cisco Italia è stato possibile organizzare un percorso di orientamento di dodici settimane, dedicato alla diffusione della cultura dello smart working. Cristina Coppellotti (laureata in Psicologia, mamma e social HR), Giuditta Deodato (laureata in Antropologia Culturale e oggi libera professionista) e Mara Pieracci (commercialista e counselor professionista) sono state affiancate da madrine e padrini d’eccezione che hanno creduto nel programma e supportato le idee elaborate. Leggi tutto >

di Giulia Stella

Cosa significa oggi la filosofia Smarter Working? Quali sono le sue evoluzioni in termini di gestione aziendale e di risorse umane? Ci siamo confrontati con un player del settore per capire meglio i temi riguardanti la gestione del lavoro in chiave ‘smart’…

Nel suo ruolo di azienda all’avanguardia nella Smarter Communication, Plantronics aiuta i dipendenti a diventare Smarter Worker, migliorando la propria vita professionale. La nuova visione di Plantronics spiega come l’innovazione può portare all’efficienza aziendale. La filosofia Smarter Working favorisce la nascita di nuovi stili di lavoro, semplificando le comunicazioni.
“L’ufficio tradizionale si sta evolvendo –spiega Philip Vanhoutte, Senior Vice President e General Manager Emea di Plantronics–. I professionisti in ufficio hanno bisogno degli strumenti giusti per soddisfare le proprie esigenze e aumentare la produttività, favorire l’innovazione e migliorare la collaborazione. Crediamo che i prodotti che presentiamo diano alle persone la libertà di lavorare in modo più efficace ed efficiente, permettendo di comunicare in modo semplice, indipendentemente dalla propria ubicazione o dal mezzo utilizzato a casa, in ufficio e in viaggio”.
Plantronics, azienda all’avanguardia nella progettazione e nell’implementazione della filosofia Smarter Working, ha già inaugurato i propri uffici in un’ottica Smarter Worker a Swindon in UK (heaquarter europeo), a Colonia e a Madrid nel mese di maggio. L’Osservatorio Smart Working della School of Management del Politecnico di Milano ha condotto una ricerca che ha coinvolto in Italia: 65 Direttori delle Risorse Umane; 88 Chief Information Office (in rappresentanza di aziende italiane di medio-grandi Leggi tutto >

Elementi ‘hard’ del benessere
Eli Lilly ritiene da sempre che un forte e costante investimento sulle persone porti al successo e al raggiungimento degli obiettivi aziendali. Roberto Pedrina, Legal Affairs & Human Resources Director di Eli Lilly, ci rivela che “uno dei messaggi forti che trasmettiamo ai nostri collaboratori è la centralità della persona all’interno dell’organizzazione, principio ispiratore di una serie di iniziative. Gran parte del nostro impegno si concentra nel rendere l’ambiente di lavoro il più piacevole e stimolante possibile, per permettere alle persone di lavorare bene”.
La struttura dell’azienda è una sorta di campus all’americana dove uffici amministrativi e stabilimenti di produzione –costruiti con un’edilizia di nuova generazione molto luminosa– condividono un’area verde comune. Lo stabilimento inaugurato tre anni fa è stato disegnato secondo i più alti standard di funzionalità ed ergonometria, garantendo una qualità complessiva della location di assoluta eccellenza.
“Abbiamo cercato –racconta Pedrina– di creare il miglior ambiente possibile: oltre a zone comuni molto piacevoli, disponiamo di zone d’ombra all’esterno, 40 sale riunioni, una terrazza dove organizziamo riconoscimenti per i dipendenti e conferenze stampa, un auditorium molto all’avanguardia che ospita eventi congressuali e tecnici legati alla nostra attività, incontri con i dipendenti e proiezione di filmati, ma anche eventi culturali come incontri con scrittori di opere di nostro interesse. Organizziamo periodicamente eventi di divulgazione e di prevenzione, nonché corsi nella nostra struttura, inclusi open day per la comunità delle persone che lavorano in Lilly. Abbiamo, inoltre, un campo multifunzionale interno per tennis, calcio e altro, e sfruttiamo un campo sportivo d’atletica limitrofo convenzionato che permette ai dipendenti di allenarsi nella pausa pranzo”. Leggi tutto >

  • 1
  • 2

© 2018 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano