La cura della persona e dell’ambiente di lavoro come opportunità di crescita per le organizzazioni

Tag: sviluppo organizzativo

Le aziende si trovano ad affrontare un periodo difficile per molteplici fattori generati dalla crisi economica, finanziaria e sociale, e da approcci al risultato parossistici e integralisti. Fra questi, a titolo esem­plificativo, possiamo ricordare la fragilità dei valori guida d’azienda, collegata alla volubilità e liquidità dei valori es­istenziali e di business globali; la necessità di pensarsi e di agire in logica di innovazione continua, piuttosto che di rendita sui livelli raggiunti; la volatilità delle conoscenze e delle competenze consolidate in anni di fatica e lavoro; la difficoltà (o apparente impossibilità) di cambiare approcci manageriali, comportamenti aziendali, assetti organizza­tivi tanto sedimentati quanto vincolati dai sistemi clanici e lobbistici; il concetto di compliance diventato il fine, non il mezzo, per assicurare correttezza operativa e decisionale e capacità di controllo, a cui si sottostà e che viene accet­tato acriticamente… e altro ancora. Leggi tutto >

Il cambiamento radicale, velocissimo e continuo, degli ultimi anni ha inciso profondamente sugli assetti socio economici e sui processi di innovazione tecnologica, con importanti ripercussioni sui modelli di business. Basti pensare a fenomeni come Airbnb o Uber, che hanno messo in discussione le tradizionali definizioni di cliente e fornitore, imponendo un ripensamento delle logiche di marketing. Oppure, ancora, agli impatti dirompenti relativi all’ingresso nel mondo del lavoro delle nuove generazioni, figlie di un’epoca digitale e portatrici di tratti antropologicamente diversi dalle native Gutenberg.
Tale cambiamento ha richiesto alle organizzazioni di adattarsi o, in alcuni casi, di innovare il proprio modello organizzativo. È questa una delle principali sfide a cui stanno rispondendo oggi le aziende, la maggior parte delle quali si sta adeguando con una ridefinizione della propria mission e strategia, sviluppando all’interno processi di lavoro più efficaci ed efficienti, ma soprattutto trasformando la propria cultura organizzativa.
Se “nuovo è bello” non è detto che sia altrettanto semplice. Le resistenze al cambiamento sono tantissime e rischiano di inibire le spinte innovatrici. È soprattutto la paura del diverso a costituire il più pericoloso antagonista del cambiamento, poiché creatore di una sorta di ‘paralisi’ joyciana nelle persone.
Per ‘gestire’ il cambiamento – e non esserne travolti – occorre dunque coraggio ma anche metodo, e soprattutto lavoro di squadra. Il coinvolgimento delle persone, dal top management ai collaboratori, è fondamentale. Su questo tema ci siamo confrontati con alcune aziende al convegno ESTE dal titolo Il cambiamento organizzativo. Strategie, processi, cultura: gli strumenti per cambiare le organizzazioni, che si è tenuto lo scorso 4 giugno a Milano. Leggi tutto >

In contesti sempre più mutevolida affrontare,HR Manager, CEO e imprenditori necessitano oggi di nuovi modelli per migliorare la gestione delle persone allineandola agli obiettivi strategici dell’impresa e alle sue evoluzioni future, sia in caso di sviluppo sia di riorganizzazione interna. Per rispondere a queste e ad altre esigenze, la multinazionale del lavoro Gi Group ha messo a punto Gi Group Star Matrix. Leggi tutto >

Le aziende eccellenti, capaci di rendere possibile un ‘sogno organizzativo’, esistono. Sono le persone a fare la differenza: i manager per primi.
Manager ‘da sogno’ sono coloro che fondano la propria attività sulla condivisione: di un’idea, di un progetto, di una sfida. Quelli che sanno spingersi oltre l’ordinario, verso l’ignoto, lo sconosciuto, il diverso. Sono quelli che non si lasciano fermare dalla paura, ma navigano verso la meta come ‘capitani coraggiosi’. Quelli che portano le persone a visualizzare un percorso e a condividerlo affinché il sogno diventi realtà. Quelli, infine, che conducono persone normali a fare cose straordinarie.
Eu-tròpia, società di consulenza che dal 2001 si occupa di sviluppo delle persone e delle organizzazioni in una logica di benessere organizzativo, ha incontrato alcuni manager da sogno all’evento dello scorso 6 maggio Il successo organizzativo: da sogno a realtà, promosso insieme alla casa editrice ESTE. Obiettivo del convegno è stato quello di condividere con i top manager le loro storie di successo organizzativo nonché diffondere best practice, modelli e strumenti che gli HR manager – ossia coloro che, per mestiere, valorizzano le persone – mettono a disposizione. Leggi tutto >

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2018 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano